Uno sguardo ravvicinato alle tipologie in commercio | Totem Pubblicitari SmartyStore

Uno sguardo ravvicinato alle tipologie in commercio

I totem pubblicitari sono delle strutture che consentono di effettuare una comunicazione molto efficace e persuasiva, superiore perfino a quella che riescono a garantire dispositivi più complessi e costosi, come ad esempio le insegne luminose.

Ma che cosa sono, esattamente, i totem pubblicitari?

I totem pubblicitari sono delle strutture che, pur essendo molto solide e robuste, possono essere trasportate all’insegna della massima flessibilità; non si tratta, quindi, di elementi rigidi, ma al contrario di articoli che possono essere posizionati e spostati a totale piacimento.

Tutti i totem pubblicitari, a prescindere da quale sia la loro grandezza e la loro forma, si compongono di una struttura portante, opportunamente progettata affinché il totem rimanga ben saldo al suolo, e di facciate, ovvero di superfici sulle quali vengono proposti disegni, immagini e contenuti testuali che comporranno, nel loro insieme, il messaggio pubblicitario.

Totem pubblicitari – un’ampia gamma disponibile

La gamma di totem pubblicitari che è possibile scegliere è davvero vastissima; il totem più diffuso è sicuramente quello bifacciale, dunque un totem di media altezza che prevede due diverse facciate, l’una posizionata dal lato opposto rispetto all’altra, le quali possono essere analogamente sfruttate per proporre al mittente il messaggio pubblicitario desiderato.

Una caratteristica che rende particolarmente interessanti i totem, soprattutto per quanto riguarda i modelli bifacciali, è rappresentata sicuramente dal loro spessore: i totem pubblicitari con uno spessore pressoché nullo, come è il caso dei cosiddetti totem Slim, sono particolarmente apprezzati per la loro leggerezza e per il fatto di poter essere collocati, con successo, anche all’interno di ambienti tutt’altro che spaziosi.

Non sono affatto rari, inoltre, i totem trifacciali, i quali presentano una base triangolare ed una particolare struttura in cui il messaggio pubblicitario può essere inserito, appunto, su ben tre facciate differenti che costituiscono una sorta di piccola colonna.

Dei totem dalla forma insolita, ma comunque molto adoperati, sono inoltre i cosiddetti “banchetti”: questi totem riproducono, in maniera tridimensionale, il disegno tipico di un bancone, il classico bancone in cui si effettua una attività di Front-Office o di ricezione della clientela.
Particolarmente impiegati in fiere, convegni, supermercati, ipermercati ed altri esercizi pubblici, questi totem pubblicitari sono la soluzione adatta per chi desidera effettuare un’attività promozionale impiegando delle risorse umane, dunque, ad esempio, dei consulenti commerciali o delle hostess.

Quelle elencate fino ad ora sono delle tipologie di totem ideali per gli ambienti interni, presentando degli spessori molto sottili e, in generale, delle strutture leggerissime, quindi molto semplici da trasportare.

Totem pubblicitari per esterni

I totem pubblicitari per esterni, ovviamente, devono presentare delle caratteristiche differenti, delle strutture più robuste che possano resistere senza problemi anche al vento o ad agenti climatici di altro tipo.

Sebbene il disegno rimanga fondamentalmente simile, i totem pubblicitari per esterno presentano effettivamente un assetto molto più solido, soprattutto per quanto riguarda la base; alcuni modelli ideati per gli ambienti esterni, ad esempio, hanno una base che può facilmente divenire zavorrata, essendo creata appositamente per essere riempita con acqua o con sabbia.
Anche i totem per esterno, ad ogni modo, sono delle strutture che possono assolutamente essere trasportate e collocate altrove, pur avendo degli assetti sufficientemente solidi per resistere agli agenti climatici.

Anche per quanto riguarda le grandezze, i totem pubblicitari possono essere scelti in infinite diverse varianti: si spazia infatti dai “mini totem“, delle strutture molto leggere che prevedono una superficie molto ridotta, ai totem per esterni realmente molto grandi che presentano delle facciate dalla superficie di diversi metri quadrati.

Non bisogna inoltre dimenticare che esistono, in commercio, delle tipologie di totem pubblicitari molto particolari, le quali si rivelano ben differenti rispetto a quelle tradizionali; tra queste rientrano sicuramente i totem luminosi ed i totem digitali.

I totem luminosi sono dei totem che, all’interno della loro struttura, presentano dei particolari sistemi di illuminazione che rendono il messaggio pubblicitario ancor più evidente, a prescindere dal fatto che si tratti di totem bifacciali o trifacciali.

Oltre ad essere dei totem particolarmente piacevoli a livello estetico, i totem luminosi consentono di ricreare delle soluzioni di illuminazione davvero molto interessanti, al punto da essere degli elementi molto importanti nell’organizzazione del design degli ambienti in cui sono collocati.

Quelli digitali, invece, sono senza dubbio la versione più moderna di questo strumento di comunicazione e di promozione, e si tratta di dispositivi altamente tecnologici: le loro facciate, infatti, corrispondono ad un vero e proprio schermo, sul quale è possibile far visualizzare non solo messaggi statici, ma anche animazioni e filmati. Sul medesimo totem, dunque, è certamente possibile proporre un numero infinito di comunicazioni e di messaggi promozionali.

Insomma, se si cercano dei totem per la pubblicità le soluzioni possibili sono davvero innumerevoli, ed è possibile assicurarsi dei prodotti di qualità anche con una spesa decisamente contenuta.

Ma dove possono essere collocati questi totem? In quali contesti, in genere, sono impiegati?

I totem per pubblicità rappresentano un’opportunità promozionale davvero eccellente in tantissimi ambiti differenti, e si tratta dunque di strumenti davvero straordinari per versatilità, modularità e poliedricità.

I totem sono molto impiegati, ad esempio, in luoghi aperti al pubblico come negozi, palestre, sale d’attesa di studi professionali. In questi casi, sebbene il messaggio promozionale riguardi il medesimo luogo fisico in cui il totem è collocato, questa comunicazione si rivela molto utile ai fini di marketing, nonché per rafforzare l’immagine e l’identità aziendale.

I totem per esterno, inoltre, sono spesso impiegati come vere e proprie insegne, e le loro strutture, spesso molto vistose, garantiscono una visibilità davvero eccellente. Da questo punto di vista, peraltro, non bisogna dimenticare il fatto che i totem consentono di risparmiare non poco dal punto di vista fiscale, dal momento che per le insegne luminose è necessario pagare delle imposte comunali tutt’altro che irrilevanti.

Non si può trascurare, inoltre, la finalità principale per cui sono impiegati i totem, ovvero quella di natura prettamente promozionale.

I totem possono essere utilizzati in luoghi pubblici di ogni tipo, in negozi, centri commerciali, in convegni ed eventi di vario tipo, ed ovviamente anche all’interno di fiere: i totem, infatti, sono delle strutture che si prestano in modo davvero ideale a curare la comunicazione e l’immagine aziendale all’interno di uno stand.

 

Condividi questo post


Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello:

0