Perché sono utili le lavagne magnetiche | Smartystore

Perché sono utili le lavagne magnetiche

 

Le lavagne magnetiche ricoprono una funzione molto importante in qualità di agenda per appuntamenti, strumento per appunti e pianificazioni di cose da fare, uno strumento che si presta nel modo migliore a fungere da vero e proprio promemoria.

Perché scegliere le lavagne magnetiche invece del classico cartaceo, di agende digitali, tablet, smartphone, oppure di una cartella creata e inserita nel pc fisso di casa o in un portatile?

Nonostante molte persone specialmente di giovane età facciano uso dei suddetti dispositivi tecnologici per calendarizzare i propri programmi, per non dimenticare ciò che si deve fare e tanto altro, le lavagne magnetiche restano oggettivamente lo strumento migliore. Con fissaggio a muro esse non sono dotate di batterie che possono scaricarsi, non basano il loro funzionamento su software che possono essere compromessi da virus o da bug di qualsiasi genere, non si dimenticano e non cadono, insomma sono raccoglitori di appunti indelebili, sempre a disposizione per essere letti.

Lavagne magnetiche in ufficio

A chi esercita una professione nel proprio studiolo di casa, o ancora ad uno studente che deve appuntarsi cose importanti e vuole evitare di scrivere su di un block notes o su un foglietto volante che rischierebbe di perdere o peggio di gettare nel cestino inavvertitamente.

Lavagne magnetiche in casa

E la casalinga? Le lavagne magnetiche costituiscono davvero uno strumento da usare per annotazioni sulla spesa, bollette in scadenza e appuntamenti da non dimenticare. Il suo habitat naturale è la cucina, di conseguenza potrebbe disporre di questo strumento frequentemente avendolo a portata di mano e sempre davanti ai propri occhi.

In questo articolo descriveremo un tipo fra i tanti disponibili di lavagne magnetiche, il modello Classic, fornendovi dimensioni, tipo di superficie e successivamente cosa serve per il suo utilizzo e come fare per procedere alla sua pulizia.

Descrizione di una lavagna magnetica modello Classic

La sua superficie è in acciaio laccato su cui scrivere tramite l’utilizzo di marcatori a secco, la cornice è di alluminio anodizzato. In dotazione c’è la vaschetta che funge da porta accessori e tutto quello che serve per il fissaggio a muro della lavagna stessa.

Lo spessore delle lavagne magnetiche del tipo Classic, è di 2,4 centimetri, vediamo ora la scelta possibile in riferimento alla larghezza e altezza. Per dare un’idea a coloro che potrebbero essere interessati al loro acquisto, è possibile trovarla dai 60 cm di larghezza fino a 2 metri, con un altezza che varia dai 40 cm sino ad un metro. Facciamo esempi completi.

Chi non ha molto spazio libero sulla parete o comunque in generale, potrebbe acquistare una lavagna elettronica 60×40 cm, a seconda delle esigenze si può passare a dimensioni maggiori: magari ad una 90×60, 120×90 150×100 fino ad una di 2 metri quadrati come la 200×100.

Utilizzo lavagne magnetiche

Il modo migliore di utilizzarle, è quello di usare un detergente specifico per il tipo di superficie su cui andare a scrivere, una volta effettuato il primo step è necessario procedere all’asciugamento della parte resa umida dal prodotto, previo l’utilizzo di un panno apposito che non lasci residui e tantomeno che possa rischiare di compromettere la laccatura.

I marcatori a secco che vengono usati per scrivere, devono avere la peculiarità della cancellatura a secco che può essere fatta tramite un cancellino naturalmente a secco oppure per mezzo di uno spray detergente. Attenzione al prodotto, deve essere delicato per non provocare nessun tipo di abrasione sulla superficie scrivibile delle lavagne magnetiche che comprometterebbe una perfetta cancellazione e di conseguenza difficoltà nel riscrivere altri appunti.

Normalmente si pensa all’acqua come uso detergente, ma è un errore, infatti quasi tutti i marcatori sono resistenti al suo utilizzo. Per salvaguardare la superficie delle lavagne magnetiche, è necessario sostituire il panno con una certa regolarità. Il movimento circolare nell’azione di cancellazione costituisce il metodo più adatto per una pulizia senza traccia, ma molto dipende anche da quanto tempo la scrittura permane sulla superficie scrivibile. Se si superano i due giorni è preferibile se non indispensabile una detersione più intensa e accurata.

La superficie di una lavagna magnetica modello Classic, dunque laccata, è la più idonea per un utilizzo costante anche se non esagerato.

Sulle lavagne magnetiche è previsto l’utilizzo dei magneti e dei post-it che in certi casi l’utente può sfruttare come alternativa alla scrittura diretta.

 

Condividi questo post


Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello:

0