Colonnine con cordone

Breve guida alla scelta delle lampade di design

Scegliere la giusta illuminazione quando si arreda un negozio è fondamentale: oltre a definire lo stile dell'ambiente si può trasmettere ai clienti che varcano la soglia una prima sensazione di accoglienza e di calore. Per ottenere questo risultato possiamo scegliere un oggetto bello e di tendenza che oltre a illuminare conferisce carattere all'arredamento: stiamo parlando delle lampade di design.

La luce, infatti, cambia ogni prospettiva, definisce lo stile dell'arredamento e gli conferisce carattere. Per cambiare l'immagine di un ambiente a volte basta sostituire una lampadina scegliendo un colore al posto di un altro: la cromoterapia, in tal senso, ci insegna che la luce può influenzare gli stati d'animo e il benessere delle persone.

Come scegliere le lampade di design più adatte al proprio locale

Superiamo il concetto della vecchia lampada polverosa che diffonde luce poco lontano dal suo piedistallo. Quando parliamo di lampade di design al giorno d'oggi ci riferiamo a molto altro. Pensiamo ad esempio ai complementi di arredo luminosi, disponibili in varie forme e colori, che possono essere posizionati in luoghi chiusi, ma anche all'aperto per definire e dare carattere a nuovi spazi.

Vasi o sfere luminose da giardino sono ottime soluzioni che vengono sempre più spesso adottate da ristoranti, alberghi o locali. Naturalmente è possibile scegliere tra varie tonalità di luce.

Le lampade di design hanno un forte impatto visivo nell'ambiente in cui vengono posizionate, possono infatti catalizzare l'attenzione dei visitatori valorizzando la location. La giusta illuminazione può rendere più piacevole anche gli ambienti di lavoro che da qualche tempo a questa parte sono visti come un prolungamento degli spazi abitativi anche in considerazione dell'elevato numero di ore che vi passiamo durante le nostre giornate. Oltre alla classica illuminazione tecnica come punti luce incassati nel soffitto si sta diffondendo anche l'utilizzo di lampade di arredo da scrivania, plafoniere, lampadari a sospensione.

Lampade di design: gli errori da non commettere

Diversi sono i fattori che condizionano le scelte di acquisto:

  1. In primo luogo il prezzo dell'oggetto che può incoraggiare o scoraggiare. In alcuni casi è probabilmente meglio spendere qualcosa in più invece di accontentarsi di un oggetto che non ci convince come linea o intensità di illuminazione.
  1. Ricordatevi che dovrete vederlo tutti i giorni. Anche scegliere solo in base al design può essere un errore, non affidatevi solo alla moda del momento o al marchio, cercate di incontrare anche il vostro gusto personale.
  1. Ultimo consiglio: considerate le caratteristiche luminose della lampada di design che state per acquistare e chiedetevi se sono adatte all'ambiente in cui avete intenzione di posizionarla.